Avvocato Aldo Corcioni

Nato a Verona il 16/02/1956, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna il 26/02/1981. Ha superato l’esame di Stato presso la Corte di Appello di Trento ed in data 19/05/1983 è stato iscritto all’Albo dei Procuratori di Verona, quindi in data 29/05/1989 a quello degli Avvocati e dal 19/06/1997 all’Albo Speciale degli Avvocati ammessi al patrocinio dinanzi alla Corte di Cassazione ed alle giurisdizioni superiori.

È coniugato ed ha cinque figli.

È stato Giudice Conciliatore Capo del Comune di Fumane (VR) dal 1985 sino alla soppressione dell’Ufficio a seguito dell’istituzione del Giudice di Pace.

Ha partecipato tra l’altro al Corso di Formazione dell’Avvocato per la Difesa dei Minori (L. 149/2001 e L. 77/2003) organizzato dalla Sezione Veneto dell’A.I.A.F. – Associazione Italiana Avvocati per la Famiglia, nonché ad altri corsi  prevalentemente in materia civile, in genere, nonché nello specifico in materia bancaria, assicurativa, diritto di famiglia, ecc.

E’ iscritto all’elenco degli avvocati per il patrocinio a spese dello Stato, nei giudizi civili avanti al Tribunale di Verona ed al Tribunale per i Minorenni di Venezia. È stato responsabile dell’Unità Territoriale di Verona di A.D.U.C. – Associazione Difesa Utenti del Credito – Funzione Sociale ONLUS.

E’ mediatore civile ai sensi del D.Lgs. 28/2010 e D.M. 180/2010, iscritto presso MedyaPro e O.V.M.F. (Organismo Veronese di Mediazione Forense); è pure arbitro, iscritto anche alla C.A.V.F. (Camera Arbitrale Veronese Forense) ed alla Camera Arbitrale presso la Camera di Commercio I.A.A. di Verona.

Si occupa prevalentemente di affari civili, con particolare attenzione al tema di famiglia, minori, separazioni personali e divorzi, responsabilità civile, recupero crediti, tutela dei consumatori, rapporti bancari, usura e anatocismo, sia in campo stragiudiziale che giudiziale.

Da sempre attivo nel volontariato, in particolare nell’A.G.E.S.C.I. (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) di cui è stato anche responsabile per la Zona Verona Montebaldo e nella F.I.S.M. (Federazione Italiana Scuole Materne) della Provincia di Verona, nel cui Ufficio di Presidenza e Consiglio Direttivo ha fatto parte, rappresentandola anche all’interno della Consulta Comunale della Famiglia del Comune di Verona.

Ulteriore passione è la musica ed in particolare il canto popolare e di montagna cha ha praticato nel Coro Stella Alpina di Verona.

News Giuridiche

nov30

30/11/2022

L'avvocato risarcisce il cliente se viene provato il nesso di causalità

Il cliente non può essere risarcito dal

nov30

30/11/2022

Riforma del processo penale: è legittima la proroga al 30 dicembre 2022?

Il Tribunale di Siena ha sollevato la questione